Configurare l'accesso a Google Drive API in LogicalDOC

1. Visita la console di Google API, e crea un nuovo progetto

Per consentire a LogicalDOC di avere accesso al tuo account Google Drive, fare clic sul link per la console API che vi porterà a Google; Quindi fare clic sulink "Create project…".

Quindi compilare la scheda con un nome (Google suggerisce l'ID progetto - non importa)…

2. Attivare la Drive API

Attiva l'API di Google Drive - seguire il link per abilitare una nuova API. Potrebbe essere necessario entrere in "APIs and Auth" prima, sotto il menu "API" per trovare il tasto giusto:

Trova 'Drive API' nella lista dei servizi:

Attivarla, in modo che diventi un servizio attivo:

3. Impostare un nome prodotto e un indirizzo email

Dovrai inoltre impostare qualcosa in “APIs & auth -> Consent Screen” a questo punto.

In particolare, è necessario inserire un nome di applicazione e un indirizzo di posta elettronica.

4. Impostare le gredenziali di accesso all'API (OAuth)

Spostarsi nella sezione 'APIs and auth' (dal menu a sinistra), e selezionare l'opzione ‘Credentials”; Quindi fare clic su 'Create New Client ID':

Poi, inserisci alcuni dettagli:

"Application type" deve essere “Web Application”
In “Authorized redirect URI” inserisci l'URL al tuo LogicalDOC seguito dal suffisso /gdrive/oauth2callback, puoi mettere diversi URL qui se raggiungi LogicalDOC in diversi modi.
Non c'è bisogno di inserire nulla in “Authorized JavaScript origins"

Poi vi verrà mostrato il vostro Client ID e Client secret.

5. Ritornare in LogicalDOC e inserire le credenziali

Aprire il menu Strumenti → Google Drive → Authorizza e incolla il Client ID e secret.

Adesso premi su Autorizza ed hai concluso.