Automazione

L'automazione è un aspetto pervasivo della piattaforma LogicalDOC e rappresenta il modo che hai di programmare cose utilizzando un semplice linguaggio di scripting. A volte si desidera che LogicalDOC esegua la tua propria logica quando accade qualcosa di speciale durante un flusso di lavoro o in reazione ad eventi specifici che si verificano all'interno del repositorio: con l'automazione è possibile iniettare il proprio algoritmo per eseguire automaticamente le azioni corrette. Molti oggetti supportano l'automazione e consentono di definire script di automazione personalizzati (cartelle, flussi di lavoro, e-mail, ecc.)

Per cortesia leggi la guida Sintassi dell'Automatione per familiarizzare con la sintassi. Puoi anche consultare gli Esempi di Automazione.

Nel tuo script di automazione, puoi referenziare le seguenti variabili:

GENERALMENTE DISPONIBLE
Variabile Classe Java Descrizione
nl   rappresenta la nuova linea
product   nome del prodotto
locale   locale corrente
CURRENT_DATE   data corrente
tenantId   identificatore del tenant corrente
dictionary   mappa con tutte le variabili (nome_variabile > valore)
keys   set di tutte le chiavi nel dizionario
parameters   mappa con tutti i parametri di invocazione della routine (nome_parametro > valore)
parametersnames   set di tutti i nomi dei parametri di invocazione della routine
log LogTool dà accesso al registro di sistema
I18N I18NTool gestisce le traduzioni
DateTool DateTool manipolazione e formattazione delle date
NumberTool NumberTool formatta un numero usando il formato dato
DocTool DocTool gestisce documenti e risorse correlate
FolderTool FolderTool gestisce le cartelle e le risorse correlate
ClassTool ClassTool crea nuove istanze di una determinata classe
SystemTool SystemTool
funzioni per l'interazione con il sistema operativo
MailTool MailTool funzioni per inviare e-mail
BarcodeTool BarcodeTool classe per estrarre il contenuto del codice a barre dai documenti
StampTool StampTool applica timbri ai documenti
SignTool SignTool firma digitalmente un documento con il certificato digitale dell'utente
AutomationTool AutomationTool esegue una routine di automazione nello stesso thread di esecuzione o in uno nuovo
ContextTool ContextTool metodi per accedere al contesto dell'applicazione
SplitTool SplitTool consente la suddivisione di un PDF in segmenti utilizzando criteri diversi
SecurityTool SecurityTool gestisce alcune operazioni relative alla sicurezza
WorkflowTool WorkflowTool metodi per gestire i flussi di lavoro e interagire con essi
DISPONIBILE DURANTE LA REAZIONE AGLI EVENTI
event History l'evento corrente
document Document il documento associato all'evento corrente (se presente)
folder Folder la cartella associata all'evento corrente (se presente)
DISPONIBILE ALL'INTERNO DEL WORKFLOW
candidates User elenco degli utenti candidati dell'attività corrente
documents Document elenco dei documenti allegati
task   l'attività corrente
taskName   nome dell'attività corrente
initiator User l'utente che ha lanciato il workflow
workflow   nome del workflow
processId   identificatore del processo corrente
definitionId   identificatore della definizione del processo
actions   lista di possibili azioni(transazioni) dichiarate per l'attività corrente
assignee   utente assegnato all'attività corrente
DISPONIBILE IN Protocollo / Denominazione automatica / Cartella automatica
document Document il documento in corso di salvataggio
DISPONIBILE IN MESSAGGIO DI BENVENUTO
user User l'utente correntemente loggato
session Session la sessione corrente
DISPONIBILE NELLE DASHLET
user User l'utente correntemente loggato
session Session la sessione corrente
dashlet Dashlet l'oggetto dashlet
DISPONIBILE LANCIANDO MANUALMENTE UNO SCRIPT
user User l'utente correntemente loggato
session Session la sessione corrente
document Document il documento selezionato
folder Folder la cartella selezionata
DISPONIBILE DURANTE L'IMPORTAZIONE E-MAIL
email EMail l'email che viene importata
DISPONIBILE NELL'OCR ZONALE
document Document il documento in elaborazione
sample   il testo estratto dalla zona
value   l'oggetto valore (String, Date, Decimal ...) convertito dal campione
zone Zone la zona in elaborazione, utilizzare zone.value se si desidera modificare il valore che verrà salvato nel documento
DISPONIBILE DURANTE L'AUTENTICAZIONE ESTERNA
ldapUser LDAPUser l'utente che viene autenticato