Avviare un workflow su una selezione di documenti

Se hai il permesso Workflow nella cartella corrente, puoi avviare un workflow su uno o più documenti, semplicemente selezionando i documenti dall'elenco e facendo clic sull'icona Inizia workflow.

Il sistema chiede di scegliere uno dei flussi di lavoro disponibili, basta confermare la selezione e la worklow sarà lanciato. La proprietà Stato Workflow dei documenti selezionati rifletterà il nome dell'attività iniziale.

 

Stato Workflow

 

In ogni momento qualsiasi istanza dei workflow è in un preciso stato, rappresentato dall'attività attualmente in esecuzione. Quando il flusso di lavoro inizia lo stato è l'attività iniziale dichiarata nel designer, poi lo stato cambia a seconda delle transizioni selezionate dalle persone che completano il loro lavoro. Lo stato attuale del workflow si riflette nella proprietà Stato Workflow dei documenti coinvolti nel processo.

 

 

Configurare l'esecuzione automatica del workflow

I workflow possono anche essere lanciati automaticamente quando i documenti vengono creati in una cartella specifica. Nella sezione Workflow nel pannello delle proprietà della cartella viene visualizzata la lista degli inneschi di workflow.

Ogni innesco è un'associazione tra una classe documentale e un workflow.

Ogni volta che un nuovo documento appare nella cartella, l'innesco che corrisponde alla classe documentale del documento viene innescato e il relativo workflow eseguito automaticamente.

Se selezioni l'opzione Innescare al checkin, il workflow verra lanciato anche quando il contenuto del documento viene cambiato.

Usa il pulsante Aggiungi un innesco di workflow per creare un nuovo innesco nella cartella corrente e usa il pulsante Applica alle sottocartelle per replicare la configurazione attuale a tutto l'albero.